« INDIETRO | Home » Cibi » Pasta » Rigatoni Semola di Grano Duro Trafilati al Bronzo 500g.

condividi prodotto su:

Rigatoni Semola di Grano Duro Trafilati al Bronzo 500g.

Girolomoni € 1,60

  • Ingredienti: semola di grano duro bio, acqua

    Grazie alla particolare struttura delle trafile in bronzo la pasta esce più porosa e 'ruvida' rispetto alla pasta comune.

    Queste proprietà permettono alla pasta trafilata al bronzo di trattenere i condimenti.

    La pasta viene prodotta utilizzando semola di grano duro coltivata con metodo biologico. Per mantenere quanto più possibili inalterate gusto e valori nutrizionali, l’essiccazione è particolarmente lunga ed effettuata a basse temperature.

    Peso netto: 500gr.

  • L’azienda Girolomoni produce pasta utilizzando materia prima di origine italiana ed acqua di sorgente; la produzione viene effettuata nel pastificio dell’azienda a totale conduzione ecologica. Completano l’offerta legumi e cereali provenienti da aziende storiche del biologico con cui collabora da anni.

    Fin dai primissimi anni ’70 il fondatore, Gino Girolomoni, all’epoca sindaco di Isola del Piano, inizia a promuovere attività ispirate dal rispetto per la civiltà contadina, per il recupero di un’attività agricola in grado di fare a meno dell’industria chimica. Corsi di agricoltura biologica e incontri sulle tematiche ad essa connessi attirano l’attenzione di giornalisti, tecnici e intellettuali, creando i presupposti per la nascita nel 1977 della Cooperativa Alce Nero, una delle primissime realtà di agricoltura  biologica a livello nazionale.

    Negli anni la cooperativa si trasforma da piccola realtà locale a punto di riferimento a livello internazionale, contribuendo in maniera sostanziale allo sviluppo e all’affermazione dell’agricoltura biologica italiana. Alla cessione del marchio 'Alce Nero', nel 2004, seguono il lancio e lo sviluppo del marchio 'Montebello' (nome della collina e del monastero recuperato dal fondatore, cuore pulsante dell’attività).

    La cooperativa adotta  la denominazione  ed il marchio Girolomoni nel 2012, dopo la scomparsa del personaggio che aveva instancabilmente lavorato per l’affermazione di una realtà agricola locale in grado di esportare i propri prodotti in tutto il mondo, lavorando con profondo rispetto per la terra e per coloro che la coltivano.

potrebbe interessarti anche